UNA VASTA SCELTA DI PRODOTTI PER IL TUO BUSINESS!

Cremagliere e tubi

I più richiesti dai commercianti questa settimana

Tubo Ø32mm lungh. 300cm - cromata
Tubo Ø32mm lungh. 300cm - cromata
Art. 1066
• Disponibile
€ 14,99 IVA esclusa
- +
Tubo Ø 25 mm lungh. 300 cm - grigio martellato
Tubo Ø 25 mm lungh. 300 cm - grigio martellato
Art. 2773
• Disponibile
€ 8,99 IVA esclusa
- +
Supporto parete per tubo Ø 25 mm - grigio martellato
Supporto parete per tubo Ø 25 mm - grigio martellato
Art. 40560
• Disponibile
€ 4,19 IVA esclusa
- +
Staffe reggimensole cromate per dogato  Lungh. 30cm Pack da 2
Staffe reggimensole cromate per dogato Lungh. 30cm Pack da 2
Art. 43370
• Disponibile
€ 9,99 IVA esclusa
- +
Struttura cabina angolare Urban lungh. 103 x prof. 103 x alt. 205 cm - kit
Struttura cabina angolare Urban lungh. 103 x prof. 103 x alt. 205 cm - kit
Art. 45835
• Disponibile
€ 63,99 IVA esclusa
- +

Sistemi d'arredo a cremagliera e tubi per il tuo negozio

I nostri sistemi d’arredo per negozi sono molto utili per allestire gli spazi in modo ottimale. Flessibili e adattabili a qualsiasi ambiente del punto vendita, le linee d’arredamento Retif offrono diverse soluzioni di allestimento, come scaffalature, panelli, gondole, griglie. Tutti gli elementi d’arredo possono essere combinati in base allo stile, e completati con accessori, mensole e appenderia coordinata.

Tipi di scaffali a muro

Le nostre linee d'arredo e i sistemi espositivi che ti presentiamo in questa pagina sono pensati per l'arredamento e l'organizzazione degli spazi commerciali dei negozi, ma sono perfettamente adatti anche alla casa, per la creazione di una cabina armadio, aperta o chiusa, cabine porta abiti e molto altro.

Per completare la scaffalatura, ogni sistema e linea d'arredo propone al suo interno una vasta gamma di accessori, come barre e bracci appenderia, tubi, ganci, ecc. Oltre a questi prodotti, puoi completare il sistema con delle mensole, che possono essere acquistate già pronte all'uso a seconda del materiale scelto, anche in base al carico che dovrà sostenere la mensola. Il legno ad esempio è un materiale particolarmente resistente per sopportare i carichi, soprattutto se è in solido e per gli scaffali in legno un trattamento protettivo sulla superficie per una facile pulizia. Per poter fissare la mensola al tubo oppure alla cremagliera, assicurati di aver selezionato anche la staffa reggimensola compatibile con la linea d'arredo scelta.

I legni compositi, come il compensato, il truciolato o il truciolato sono più fragili e sono essere rivestiti con laminato plastico o altri materiali, per un migliore risultato estetico.

I ripiani speciali, per esempio in vetro, sono molto eleganti e resistenti, devono avere uno spessore di almeno 6 mm e i bordi devono essere rettificati per evitare possibili tagli. Sono ampiamente utilizzati nei bagni, ma sono anche ideali nei salotti, nelle cucine moderne e nei negozi che propongono un design moderno e leggero.

Sistemi di fissaggio per scaffali

Collocare delle mensole in casa o in un punto vendita è una pratica diffusa, non c'è spazio in cui si possa farne a meno. In vetrina o all'interno del negozio sono utili per riporre la merce in esposizione ed hanno funzioni multiuso in uffici e magazzini di stoccaggio.

Avere familiarità con un trapano e delle viti può essere utile se è necessario aggiungere nuovi ripiani.
Gli scaffali a muro possono essere montati con diversi sistemi:

  • sistemi fissi;
  • sistemi regolabili;
  • sistemi ad incasso.

Gli scaffali che utilizzano montanti regolabili a cremagliera permettono una maggiore flessibilità, in quanto possono essere spostati a piacimento, secondo le necessità.

I sistemi regolabili sono costituiti da telai in alluminio naturale o laccato, ai quali si fissano supporti di diverse dimensioni a seconda dei ripiani che devono sostenere.

Gli scaffali a cremagliera possono essere assimilati ai pannelli dogati per negozi per le caratterstiche di utilizzo e la modularita, ma chiaramente l'effetto estetico li rende molto differenti sul risultato visivo finale.

Di solito il braccio della staffa è più corto del ripiano, in altri casi si ripiega in avanti per evitare che il ripiano si muova. Le staffe sono spesso dotate di una guarnizione di gomma o di plastica per evitare qualsiasi movimento in particolare per le mensole in vetro.

Come fissare le mensole su staffe regolabili

Il tipo di mensole fisse su staffe regolabili, prevede innanzitutto il fissaggio delle staffe al muro, appoggiando gli elementi al muro e segnando l'estremità superiore e la distanza desiderata, quindi procedere con l'inserimento degli ancoraggi dopo aver praticato i fori con il trapano. Infine, la trincea nelle staffe e, di conseguenza, nei ripiani superiori.

RETIF mette a disposizione dei reggimensola cromati per i montanti degli scaffali in materiale d'acciaio con finitura cromata, lunghi 30 cm che possono essere combinati con i vari pannelli correlati.

Come fissare le mensole con supporti fissi

Per fissare le mensole con staffe fisse, procederemo mettendo la mensola sul muro per segnare una linea sulla parte superiore con una matita.

Sulle mensole saranno segnati i punti in cui applicare il cordolo. Una volta che le staffe sono fissate allo scaffale, può essere posizionato sul muro per segnare il punto delle viti e poi i fori saranno praticati per inserire i tasselli.

CLOSE
CLOSE