UNA VASTA SCELTA DI PRODOTTI PER IL TUO BUSINESS!

Grucce per abiti e camice

I piu venduti

Gruccia nera con barra e ganci  40cm Pack da 100
Gruccia nera con barra e ganci 40cm Pack da 100
Art. 1455
• Disponibile
€ 24,99 IVA esclusa
- +
Gruccia plastica nera con barra e ganci  46cm - Pack da  50
Gruccia plastica nera con barra e ganci 46cm - Pack da 50
Art. 1613
• Disponibile
€ 24,99 IVA esclusa
- +
Gruccia per lingerie trasparente con tacche - 27 cm Pack da 50
Gruccia per lingerie trasparente con tacche - 27 cm Pack da 50
Art. 40287
• Disponibile
€ 10,39 IVA esclusa
- +
Gruccia antiscivolo nero 41 cm - Pack da  50
Gruccia antiscivolo nero 41 cm - Pack da 50
Art. 44342
• Disponibile
€ 43,69 IVA esclusa
- +
Prezzi di riferimento Gruccia metallo con pinze Lunghezza 40 cm - Pack da 50
Gruccia metallo con pinze Lunghezza 40 cm - Pack da 50
Art. 44347
• Disponibile
€ 29,19 IVA esclusa
- +
Gruccia bambino legno bianco con tacche 32 cm Pack da 6
Gruccia bambino legno bianco con tacche 32 cm Pack da 6
Art. 44358
• Disponibile
€ 6,29 IVA esclusa
- +
Gruccia plastica nero con tacche 43 cm - Pack da  100
Gruccia plastica nero con tacche 43 cm - Pack da 100
Art. 44937
• Disponibile
€ 13,59 IVA esclusa
- +
Prezzi di riferimento Gruccia nera per pantaloni con pinze regolabili 36 cm - Confez. da 50
Gruccia nera per pantaloni con pinze regolabili 36 cm - Confez. da 50
Art. 44942
• Disponibile
€ 12,49 IVA esclusa
- +
Gruccia con velluto nero con barra e attachi 38cm
Gruccia con velluto nero con barra e attachi 38cm
Art. 44946
• Disponibile
€ 3,39 IVA esclusa
- +
Gruccia legno nero con barra e tacche 45 cm - Pack da  6
Gruccia legno nero con barra e tacche 45 cm - Pack da 6
Art. 44975
• Disponibile
€ 7,49 IVA esclusa
- +

Grucce appendiabiti in legno, plastica e metallo a prezzi d'ingrosso

Stai cercando le grucce appendiabiti più adatte al tuo punto vendita? Devi appendere i tuoi abiti ed esporre le tue creazioni moda in maniera ottimale? Retif ti offre una vasta gamma di grucce per abiti perfette per appendere e valorizzare le tue collezioni di abbigliamento. Spesso sono anche denominate appendini, attaccapanni o appendiabiti mentre a seconda delle zone geografiche d'Italia si utilizza anche il termine diffusissimo di ometto o stampella. Gruccia legno con barra e tacche 44 cm

Elemento indispensabile per tenere sempre in ordine il guardaroba è la soluzione ideale per evitare che gli abiti si sgualciscono contribuendo quindi alla loro duratura in perfetto stato.  


Quali materiali e forme di gruccia appendino scegliere?

La scelta viene solitamente effettuata in base al modello vestimentario da appendere, al tessuto che lo compone e all'estetica di presentazione che si vuole offrire alla clientela, per questo motivo esistono grucce in :

  • Legno
  • Plastica
  • Metallo

Alcuni modelli sono rivestiti in velluto, oppure grucce antiscivolo per non far scivolare i vestiti e fare in modo che la presentazione sia sempre impeccabile, senza pieghe e senza sgualciture. 

Accessorio semplice e pratico l'appendiabiti è un triangolo con un gancio in cima che permette di metterlo su uno stendibiancheria o un'apposito stender. Se è troppo fragile o mal progettato, questo accessorio non terrà i vostri vestiti appesi per molto tempo con il rischio di ritrovarli arrotolati in fondo all'armadio o peggio sul pavimento del negozio.

È quindi essenziale scegliere una gruccia per negozio robusta e dal design conforme al bisogno, in particolare se devi appendere vestiti pesanti come ad esempio i cappotti. Infine, questo accessorio deve essere adattato al tipo di abbigliamento che si vuole conservare in modo ordinato.

La maggior parte delle grucce per abiti vengono realizzate in modo da adattarsi alla forma delle spalle e spesso possiedono una barra per appendere pantaloni, cravatte, sciarpe… . Occorre comunque fare attenzione alla dimensione per evitare che deformino gli abiti. Acquistate sempre un modello la cui larghezza corrisponda al meglio alla taglia dei vestiti da appendere e alla loro tipologia di tessuto.   

Molto lussuoso e originale ad esempio il modello realizzato in legno naturale laminato,  mentre i modelli in filo di ferro rappresentano la soluzione ideale per lavanderie e industrie perchè sono leggerissimi e molto economici, si piegano ma non si spaccano praticamente mai. 

Le grucce di legno sono fatte di materiali naturali e nobili. Le grucce di faggio sono note per la loro resistenza (legno duro). Si usano anche altre essenze legnose che permettono di giocare con i colori e le venature: l'acero e il noce sono due esempi che offrono senza dubbio un'ottima resistenza.


Come si misura la larghezza di un appendino?

La larghezza della gruccia appendiabiti si misura tra gli assi delle due barre inferiori della gruccia stessa. Le larghezze più comuni variano da 38 a 44 cm, ma sono disponibili anche grucce in plastica o in legno con una larghezza di 36 o 46 cm.


Perché acquistare grucce per abiti online da Retif?

Nel nostro shop potrai scegliere comodamente il tuo l’assortimento di stampelle appendini, tutti disponibili all'ingrosso a prezzi ridotti, una scelta che ti consente di verificare quale modello si armonizza meglio con l’arredamento del tuo negozio di abbigliamento e quale materiale corrisponde alla linea e allo stile delle tue collezioni. Sono ormai molti aznni che consegnamo in tutta Italia, isole comprese, in pochissimi giorni anche per grandi quantità. Tutto in garanzia!

La nostra azienda offre condizioni molto vantaggiose per i professionisti del settore tessile che da anni apprezzano la vasta scelta del nostro catalogo online e le quantità al pronto in grado di soddisfare le richieste di ognuno. Dal piccolo commercio fino alla grande distribuzione o le catene di franchising disponiamo di un deposito rifornito e di una logistica rodata capace di consegnare in breve tempo. 

Pantaloni, gonne, camicie, cappotti... ad ognuno la sua gruccia appendiabiti! Scegli anche tra le differenti dimensioni proposte per adattarle ad esempio a dei capi di taglia ridotta oppure per i vestiti e accessori destinati ai più piccoli.

Quali accessori abbinare a questi articoli? Sul nostro sito potrai inoltre acquistare dei segnataglie di tutti i colori da inserire nei ganci girevoli a 360° della gruccia, per facilitare a te e ai tuoi clienti la scelta del miglior capo. Disponiamo inoltre di un grande assortimento di stender appendiabiti, con o senza ruote e di tutte le forme.

Ti invitiamo ad approfittare subito delle nostre favorevoli condizioni di vendita e di trasporto e benvenuto nel nostro ingrosso online di accessori e arredamento per il negozio e gli show-room, da sempre al tuo fianco per lo sviluppo del tuo punto vendita.


L’importanza di utilizzare grucce abbigliamento professionali

Per presentare al meglio le collezioni all’interno dei negozi di abbigliamento è essenziale utilizzare grucce appendiabiti in legno, plastica o ferro di alta qualità. In molti negozi i clienti stessi ammirano i vestiti esposti prendendoli direttamente dall’appendino. 

La prima sensazione al tatto che subisce il cliente è quindi quella che trasmette questo accessorio. Un appendino in semplice filo di ferro fornirà un’immagine di scarsa qualità in un negozio di alta moda che dovrà preferire delle grucce in legno o plastica di alto spessore, al contrario invece, sarà perfetto per appendere gli abiti in una lavanderia o un ripostiglio chiuso.

La gamma di appendini Retif è composta da diversi materiali, forme e colori: grucce legno per un negozio di abbigliamento classico ed elegante, grucce in plastica per un negozio di abbigliamento sportivo, metalliche per un negozio moda dal look contemporaneo o per le attività che necessitano un uso industriale (ad esempio le lavanderie) e grucce antiscivolo per boutique di biancheria intima. 

 

Quale gruccia per gli abiti scegliere?

La collezione di appendini RETIF è adatta ad ogni tipo di capo: da noi troverai la classica gruccia per vestiti, la gruccia per pantaloni, per le magliette, gonne...

  • Per le gonne, puoi risparmiare molto spazio nel tuo guardaroba optando per i modelli con più pinzette, che ti permettono di appendere 3 o 4 gonne alla volta. L'unica precauzione da prendere con la gruccia che tiene in piega a clip riguarda i vestiti fatti di materiali fragili (seta, raso, pizzo, ecc.).
  • Molto utilizzata la gruccia con pinze anche per i pantaloni o per intimo, prodotte in differenti materie, colori e accessori per adattare questi oggetti al tipo di capi che dovranno portare. Sono adatte per la maggior parte dei pantaloni, ma possono lasciare rientranze nella pelle o nell'ecopelle, a meno che non si usino oggetti come cartoncini per proteggere il capo.
  • Per le giacche e i cappotti, è essenziale scegliere grucce con spalle larghe 45 cm. Manterranno la forma delle giacche quando non vengono indossate.

Un consiglio: Per appendere correttamente una gruccia in un armadio, è necessaria una profondità minima di 56 cm. L'altezza di un armadio per appendere giacche o camicie è di 110 cm, mentre per i cappotti, l'altezza è fino a 170 cm, a seconda della loro lunghezza.

 

Come e dove comprare grucce per abiti online?

Se ti stai chiedendo dove comprare grucce per negozi e commerci, nel nostro store avrai la possibilità di scegliere tra molti modelli e taglie destinate anche a vestitini per bimbi. Per acquistare è semplicissimo, registrati nel nostro sito e metti nel carrello le quantità desiderate, é possibile pagare i propri acquisti tramite carta di credito, Paypal ed anche con un semplice bonifico bancario, in pochi giorni consegneremo al tuo indirizzo il tuo ordine. Il servizio clientela RETIF è a disposizione per aiutarti e consigliarti durante il tuo acquisto.

Il nostro sito vende all’ingrosso a prezzi imbattibili ogni tipo di appendino ma non solo, navigando tra le pagine troverete un bell’assortimento di stender per negozi di abbigliamento per ottimizzare la presentazione delle vostre collezioni e stiratrici verticali per igienizzare e mantenere sempre in forma i vostri abiti, senza dimenticare l'indispensabile asta prendiabiti telescopica estendibile fino a 1,5 m.

La gruccia per abiti accompagna l'evoluzione della moda

Moda vintage, moda etnica, moda equo-solidale, moda per donne curvy... più passano gli anni, più le collezioni si specializzano e si reinventano. Accanto alle grandi reti che operano da molto tempo con offerte generaliste, appaiono qua e là sempre più nuovi concetti per soddisfare esigenze specifiche. E in effetti, questi micro-mercati di nicchia sono un successo nel settore della moda. Come si spiega questo fenomeno? In effetti, la maggior parte del successo di questi nuovi concetti si basa sulla ricerca di un'identità forte da parte di una clientela priva di punti di riferimento.

L'autoaffermazione si ottiene attraverso scelte che non sono più necessariamente basate sul lato "alla moda" dei prodotti ma sui valori che questi prodotti trasmettono. L'abbigliamento diventa così sempre più assertivo. I clienti non vogliono più necessariamente indossare abiti che siano in sintonia con i tempi, ma piuttosto abiti che gli assomiglino. Questa tendenza, all'inizio riservata ad una piccola clientela d'avanguardia e un po' "snob", sta democratizzandosi sempre più. La moda di strada diventa così multiforme. Lo stile degli abiti che le grucce del nostro guardaroba custodiscono e mantengono in ordine, non è più unico ma diventa personalizzato all'estremo. L'abbigliamento sta diventando un portatore di significato. Permette di identificarsi, di appartenere a una tribù che condivide gli stessi valori nella linea giusta del movimento ispirato dalle reti sociali di Internet.

 

Io sono, quindi riutilizzo... la moda!

L'altra tendenza degli ultimi anni è il boom dell'abbigliamento di seconda mano. Questa tendenza risponde ovviamente alla diminuzione del potere d'acquisto dei consumatori, ma non solo. Infatti, scegliere i vestiti nei negozi di seconda mano permette di creare il proprio stile con prodotti vintage la cui patina nell'usato non ha niente a che vedere con i rifacimenti nello stesso stile artificialmente ricreati nel nuovo. L'altro vantaggio dell'abbigliamento di seconda mano è che permette di procurarsi ad un costo inferiore marche di lusso a prezzi da prêt-à-porter.

L'abbigliamento di seconda mano rimbalza così da qualche parte sulla necessità di identificazione dei clienti di fronte a una moda troppo standardizzata. Considerato qualche anno fa come un sacrilegio dalle fashionatas, la moda di seconda mano è oggi al top della tendenza. Al fenomeno "riutilizzo" non poteva di certo sfuggire la gruccia appendiabiti. In legno o metallo suoi social (in particolare Pinterest), vengono illustrate numerose di idee di riciclo in funzioni che eludono completamente da quelle iniziali di semplici appendini. Ad esempio la gruccia in metallo viene riciclata in portarotolo mentra numerosi tutorial mostrano come una semplice gruccia per pantaloni in legno, diventa un pratico portagioie su cui puoi appendere collane, bracciali e orecchini. 

Le altre tendenze forti del momento sono espresse dal boom che sta vivendo il settore della lingerie (grande utilizzatore di grucce in plastica), così come il forte sviluppo delle marche speciali maschili e delle marche specializzate nella moda per bambini. Queste due nicchie, che fino ad ora sono state ampiamente sotto-sfruttate dai grandi nomi della moda, stanno vivendo i tassi di crescita più forti. Per gli uomini, la domanda è principalmente guidata da un cambiamento nel rapporto con la moda tra le giovani generazioni. L'abbigliamento non è più visto come puramente utilitaristico, è parte dell'identità stessa di una persona e l'uomo presta molta più attenzione ai dettagli e alla cura della propria persona, i negozi di abbigliamento non esitano a proporre prodotti di cura estetica e maquillage specifici per l'uomo. 

La gruccia appendiabiti, un'invenzione nata nel XVI secolo

Storicamente, è possibile affermare che la prima gruccia risale al 1500. A quei tempi era un'oggetto in legno molto voluminoso con una forma esageratamente arrotondata a livello delle spalle e serviva quasi esclusivamente per appendere l'abbigliamento militare ed ecclesiastico.

Intorno al 1700 inizia il periodo di forte diffusione della gruccia appendino con l'apparizione dell'armadio guardaroba e soprattutto nel XIX secolo quando si moltiplicarono i laboratori di fabbricazione. Questa diffusione corrispondeva allo sviluppo delle reti ferroviarie, in effetti la gruccia permetteva ai viaggiatori in treno di utilizzare bauli meno ingombranti. Dagli anni 50 in poi, il guardaroba è diventato più semplice e di conseguenza anche gli appendini si sono adattati e semplificati ma diversificando il loro design, la loro forma ed i materiali, per corrispondere meglio alle esigenze degli utilizzatori. 

Questo modesto oggetto oggi riveste ancora tutta la sua importanza per permettere ai nostri abiti di rimanere sempre "in forma", tra moda e design, racconta la storia dell'appartenenza sociale e l'evoluzione dell'abbigliamento.

 

Le migliori idee per dare un po' di stile alle tue grucce per abiti!

Oggetto di uso quotidiano, la gruccia stampella è un accessorio indispensabile per riporre i nostri vestiti nei nostri armadi. Oltre a risparmiare spazio nei nostri cassetti, evita di sgualcire le nostre belle camicie, in modo da doverle mettere solo prima di uscire. In legno, ferro, perline, ce ne sono di tutti i tipi ma forse avete optato per quelli di base spaiati? Non molto design, lo ammetti.

Ti piace personalizzare una moltitudine di oggetti? Vuoi dare un tocco di originalità al tuo camerino guardaroba? Ecco le migliori idee per dare un po' di stile alle tue grucce!

  • Per i modelli in metallo grezzo puoi utilizzare delle bombolette di pittura spray per offrire i colori dell'arcobaleno ai tuoi appendiabiti. Oltre al colore puoi utilizzare il dorato o l'argento e, per una estetica  più "industriale", il bronzo o le tonalità del rame offriranno alle tue grucce un aspetto moderno ed uno stile unico
  • Crea un'atmosfera da discoteca nel tuo dressing! Un po' di colla, qualche paillette (in polvere o in granuli più grossi) e quale sia il tipo di gruccia, questa illuminerà i tuoi vestiti più belli. Tutto il materiale si trova facilmente e con poca spesa in commercio.
  • Utilizza delle perline di plastica forate (si possono acquistare nei negozi di bigiotteria fai da te ecc...)  per un effetto "bonbons". Utilizza delle grucce in filo di ferro che avrai preventivamente aperto servendoti di una pinza, inserisci nel filo metalico le palline nei colori e taglie preferite e richiudi il tutto. Un piccolo ritorno all'infanzia con appendini che non passeranno inosservati. Bellissimi per appendere gli abiti dei bambini. 
  • Con delle cordicine di filo colorato oppure con pezzi di tessuto che avrete tagliato a strisce, avvolgeteli pazientemente intorno alle grucce di plastica senza lasciare spazi tra un giro e l'altro per ottenere un effetto "morbido" e molto grunge. Avvolgete i fili mescolando i colori di vostra scelta per dare un po' di brio al vostro guardaroba oppure utilizzate della juta naturale se preferite un effetto più rustico. Effetto garantito sugli abiti in cotone, lino e seta.
  • Un semplice nastrino alla scolaretto colorato non più largo di 1 cm inserito tra il gancio e la sua base è sufficente per creare un effetto molto originale alle vostre grucce per abiti.
CLOSE
CLOSE